Sempre meglio che lavorare

It’s amazing how long it takes to complete something you are not working on (McGee’s First Law)

  • Politiche parallele

  • I miei articoli in rete

  • Le mie foto

    Un autre tour dans le #vaporetto. Dehors cette fois. #jaimemaville #lyon #villedelyon #mylyon #monlyon #onlylyon #ilovelyon #igerslyon #bloginlyon #lyoncity #france #francia #igersfrance #saone #riviere #river #bateaux #barche #boats

    #bonjour #goodmorning #buongiorno #bruxelles #brussels #instabruxelles #instabrussels #igersbruxelles #igersbrussels #belgique #belgium #igersbe #igersbelgique #igersbelgium #matin #morning #mattina #photodujour #picoftheday #photooftheday

    Et j'ai enfin réussi à  goûter le lapin à la Kriek ! #lapinalakriek #lapin #kriek #grimbergen #biere #beer #foodpic #foodporn #bruxelles #brussels #instabruxelles #instabrussels #igersbruxelles #igersbrussels #belgique #belgium #igersbe #igersbrussels #ig

    Altre foto
  • Iscriviti a

  • BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Sempre meglio che bloggare

Posted by Selene Verri su ottobre 29, 2011

Questo è un addio, anzi un arrivederci.

Da tempo non usavo più questo blog, e mi stavo chiedendo se trasformarlo, chiuderlo o che altro. Mi viene ora in soccorso la magica Google, anzi di più: Google+, in effetti. Il loro nuovo sistema di blog, per ora in beta (e speriamo che dopo il test non lo chiudano), è semplicemente tutto quello di cui avevo bisogno: posso linkare banalmente un articolo, una pagina web, una foto, un video su G+, e magicamente apparirà sul blog detto “Plusses”. Il paradiso dell’internauta, per quanto mi riguarda. Certo, mancano (per ora) categorie, tags e quant’altro, e non è nemmeno personalizzabile il template (ce ne sono solo due, uno bianco e uno nero), ma per quelle che sono le mie esigenze va più che bene.

Conseguenza: i post che teoricamente dovrebbero apparire qui d’ora in poi appariranno  (se mai dovessero cambiare il link per personalizzarlo, dovrebbe bastare cercarmi su G+ con nome e cognome), mentre penso, come sto già facendo da anni, a un blog più complesso, più interessante e anche più difficile da realizzare, ma sicuramente stimolante.

Anche di questo, darò notizia a tempo debito su tutti i canali su cui in fondo mi conoscete già: Facebook, Twitter e – ovviamente – Google+. Speriamo di farcela.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: